Parlano di noi su ” WINETASTE.IT/lottimo-lambrusco-tradizione-di-zanasi/”

Ho visitato questa azienda agricola del modenese alcuni anno orsono, dopo che, con alcuni suoi lambruschi, si era aggiudicata medaglie d’oro in competizioni a livello internazionali.

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Tra i tanti lambruschi di Modena, credo che il Grasparossa sia tra quelli che maggiormente rientrano nelle mie corde degustative :

Bella spuma evanescente e copiosa colora le pareti del calice di un bel rosso rubino, con riflessi violacei tipici della tipologia ;

naso gratificante, note di piccoli frutti rossi, ma anche violetta ;

in bocca è giustamente frizzante, tipico, gradevole di bella soddisfazione, gratificante, un sorso invita al successivo, tannini in sottofondo, fa salivare , sapido e lungo nel finale.

Un ottimo lambrusco di Castelvetro, che ricordo è in zona collinare, figlio della bella terra emiliana, tipico e molto accattivante.

Ottimo/eccellente 89-90/100

Complimenti a questi bravi viticoltori che con esperienza e passione portano avanti negli anni le tradizioni secolari dei luoghi, ricordando che da molti anni in azienda possiamo trovare una stupenda acetaia, con prodotti di nicchia !

Roberto Gatti